Vasi purificati

 

“Scrutami, o Eterno, e sperimentami” (Salmo 26:2)

Nella vita del credente c’è un tempo per esaminare sé stessi e per quanto l’introspezione possa diventare, a volte, un esercizio pericoloso, dobbiamo di tanto in tanto esaminare le nostre vie alla presenza del Signore.

Veniamo esortati a farlo, in modo particolare, prima di accostaci alla Cena del Signore, affinché non mangiano e beviamo in modo indegno.

L’autoanalisi insegnata nella Scrittura consiste, in realtà, nella sottomissione all’esame del Signore.

Il confronto viene condotto alla Sua presenza e alla luce della Sua Parola.

Ogni aspetto del nostro comportamento dev’essere provato; dobbiamo raccontare noi stessi alla coscienza di ogni uomo davanti a Dio.

La nostra vita interiore deve essere esaminata, poiché Dio guarda al cuore e desidera trovare la verità nelle parti più nascoste di noi stessi.

Un comportamento scrupoloso e attento a scandagliare i recessi più intimi del proprio animo è stato uno dei segreti per una vita pura condotta da molti santi di Dio.

Nessuna scusa per il peccato trova accoglienza alla presenza di Dio e, per quanto Egli possa valutare ogni circostanza attenuante, noi dobbiamo evitare di giustificare le nostre colpe.

È tempo di permettere alla verità divina di avere la piena libertà d’azione sull’intero essere nostro.

Un simile esame dei nostro cuore dovrebbe suscitare un santo pentimento e il conseguente abbandono di ogni peccato consapevole.

Questo non significa unicamente evitare il male che risulti evidente agli occhi altrui, ma rifiutare anche di cedere a peccati interiori come la gelosia, l’orgoglio e l’amarezza.

Quelli apparentemente più inoffensivi devono essere odiati quanto quelli più grossolani.

Se ci comportiamo così con noi stessi, Dio ci aiuterà.

Avviciniamoci dunque a Lui con un cuore puro, e camminiamo nella luce come Egli è nella luce.

Dio ci benedica.

A risentirci la prossima settimana.

 

Seguici anche su Facebook
Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi