Un’altra realtà

 

“Qual comunione fra la luce e le tenebre?” (II Corinzi 6:14)

 

Noi che siamo del Signore apparteniamo a un altro mondo: quello celeste.

Siamo stati liberati da quello presente e transitorio a un prezzo infinito.

I suoi metodi e i suoi modelli, che risultano inaccettabili per il Signore, devono esserlo anche per noi.

Tutto quel che è nel mondo, infatti, è concupiscenza della carne, degli occhi e superbia della vita.

In altre parole, il mondo è governato da un sentimento di tolleranza verso il male, dalla spinta a possedere, e dalla volontà di imporsi sugli altri.

Tutto questo è contrario allo Spirito di Cristo, e il credente deve fuggire una simile mentalità.

Vivere in questo modo ed essere dominati da queste motivazioni è indegno di un figlio di Dio.

La separazione dal mondo, insegnata nella Bibbia, è prima di tutto una questione spirituale.

Noi non amiamo il mondo e le sue manifestazioni; siamo mossi da un altro spirito e ci curiamo delle cose celesti.

La mansuetudine per noi è di gran lunga preferibile all’orgoglio; il vero ornamento per un cristiano è uno spirito mansueto e tranquillo, non consiste certo in gioielli o in vestiti.

Amare ciò che è mosso e condotto da principi così contrari a quelli di Dio, significa essere nemici di Dio.

Dobbiamo scegliere se essere amici dell’uno o dell’Altro.

Considerando che siamo stati redenti dalla potenza del mondo e fatti partecipi di una realtà che non avrà mai fine, dobbiamo vivere ogni giorno di più in funzione dell’eternità.

Il mondo passa via, tutte le sue occupazioni e i suoi desideri presto periranno, ma fare la volontà di Dio è qualcosa che dura in eterno.

Perché ci rendiamo schiavi di questo mondo passeggero e di tutte le sue tenebre?

La nostra mente deve essere rigenerata e la nostra visione purificata.

Dio ci benedica.

A risentirci la prossima settimana.

 

Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi