UNA CONOSCENZA ECCELLENTE

 

“Anzi, a dire il vero, ritengo che ogni cosa sia un danno di fronte all’eccellenza della conoscenza di Cristo Gesù, mio Signore, per il quale ho rinunciato a tutto; io considero queste cose come tanta spazzatura al fine di guadagnare Cristo” (Filippesi 3:8).

 

La conoscenza di Cristo deve essere personale.

Non posso conoscere Gesù attraverso la relazione tra Lui e qualcun altro.

Devo conoscerLo io, personalmente e per conto mio.

Dev’essere una conoscenza intelligente, devo conoscerlo come la Parola Lo rivela, e non soltanto sulla scorta di sogni o visioni che Lo riguardino.

Devo conoscere la Sua natura, divina e umana, i Suoi ministeri, le Sue virtù, le Sue opere, il Suo vituperio e la Sua gloria.

Devo meditare su di Lui fino a quando “abbraccerò con tutti i santi qual sia la larghezza, la lunghezza, l’altezza e la profondità dell’amore di Cristo, e di conoscere questo amore che sorpassa ogni conoscenza”.

La Sua conoscenza sarà affettuosa, poiché se Lo conosco davvero dovrò necessariamente amarlo.

Un briciolo di conoscenza sperimentata con il cuore vale più di una tonnellata di comprensione intellettuale.

Sarà una conoscenza appagante.

Quando conosco il mio Salvatore, il mio spirito traboccherà fino all’orlo, sentirò di possedere ciò che mi mancava.

“Se uno mangia di questo pane, vivrà in eterno”.

Allo stesso tempo sarà una conoscenza emozionante, poiché più conosco il mio Amato e più vorrò conoscerlo.

Più in alto salgo e più elevate saranno le vette che attendono i miei passi impazienti.

Prendendo di più vorrò sempre di più, come il tesoro dell’avaro, il mio oro me ne farà desiderare di più.

Per concludere, la conoscenza di Gesù Cristo sarà felice, infatti è sublime al punto che sovente mi porterà completamente al di sopra delle prove, dei dubbi, delle afflizioni, e mentre ne traggo beneficio mi renderà qualcosa di più di “un uomo nato di donna che vive pochi giorni ed è sazio di affanni”, in quanto mi concederà l’immortalità del Salvatore eterno e mi cingerà con la cintura d’oro della Sua gioia infinita.

PASQUALE GIDIULI

A risentirci la prossima settimana.

 

 

Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi