“Siamo giunti a questa conclusione”

 

2 Corinzi 5:11-21

 

I tuoi anni di esperienza nel Signore, a quale conclusione ti hanno portato?

Ti consideri spiritualmente un “arrivato”?

Pensi di avere una conoscenza più che esauriente delle cose dello Spirito?

Temi di non trovare nient’altro di nuovo che possa stimolarti ad andare avanti?

Allora fa come l’apostolo Paolo, torna indietro e guarda al sacrificio di Gesù.

Non finiamo di stupirci nel constatare che, dopo aver camminato col Signore, ed aver magari raggiunto con Lui delle cime apparentemente inaccessibili, ci accorgiamo che, in realtà, non ci siamo allontanati di molto dal punto di partenza, quel punto dal quale abbiamo cominciato il nostro avventuroso viaggio con Cristo.

Ed è giusto che sia così, perché tutto deve essere focalizzato sulla vita, morte e risurrezione del Figliuolo di Dio.

Chi ha vissuto prima di Cristo guardava in avanti aspettando che Dio si rivelasse mediante il Suo Figliuolo.

Chi vive oggi e vivrà nel futuro deve riguardare indietro a ciò che è avvenuto, quando Gesù ha dato la Sua vita per la salvezza di tutti.

Così facendo sperimenteremo pienamente la potenza della fede, ma più andremo avanti, maggiore sarà la consapevolezza di non aver ancora realmente compreso cos’è la fede, e la stessa cosa potremmo dire dell’amore, della speranza, dell’ubbidienza e così via.

Abbiamo bisogno di riflettere attentamente, e questo ci porterà alla conclusione fondamentale: “…uno solo morì per tutti” (v. 14).

E’ qui che troviamo le vere risposte, quelle efficaci ed esaurienti, anche se, al momento, forse non ci sembrano tali.

Riflettiamo sul fatto che non c’è nulla di veramente interessante, di veramente importante, di veramente glorioso dinanzi a questo fatto: Gesù morì per noi.

Contempliamo questo sacrificio, meditiamo su di esso, ci sarà così più facile vivere non più per noi stessi ma per Colui che è morto e risuscitato per noi

Dio ti benedica.

A risentirci la prossima settimana.

 

Seguici anche su Facebook
Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi