PIANI COMPLETI, CONTINUI, STABILI

 

“Infatti io so i pensieri che medito per voi…”.

Le prime parole di questa promessa indicano la portata globale dei piani che Dio ha per noi.

I piani del Signore sono conosciuti.

La parola “io” è enfatica, come se il Signore dicesse: “Tu non sai quali disegni ho per te, pensi che nessuno conosca la tua situazione, ma io so quali progetti ho preparato per te”.

Non conosciamo i piani che riguardano la nostra vita, ma il futuro è perfettamente noto e nascosto in Lui.

Altrove la Scrittura afferma: “Come i cieli sono alti al di sopra della terra, così sono le mie vie più alte delle vostre vie, e i miei pensieri più alti dei vostri pensieri” (Isaia 55:9).

In modo simile, è scritto: “Tu apristi la tua via in mezzo al mare, i tuoi sentieri in mezzo alle grandi acque e le tue orme non furono visibili” (Salmo 77:19).

Le vie di Dio sono impenetrabili.

Egli, però, sa perfettamente cosa sta facendo.

All’inizio dell’esilio babilonese, Dio sapeva cosa avrebbe fatto per il Suo popolo.

Nel nostro caso, quando non riusciamo a capire niente e tutto appare confuso e ingarbugliato, Dio sa e dice: “Io conosco i disegni che ho per te”.

I Suoi piani sono esaurienti e completi; Dio ne conosce i minimi dettagli.

Non soltanto sono progetti noti al Signore, ma sono concepiti dall’eternità.

Non c’è mai stato un momento nel quale Dio non abbia pensato ad essi.

I pensieri che Dio ha per noi sono più antichi di Roma o della Grecia, dell’Himalaya o di Venere o Saturno.

“…Sì, io ti amo di un amore eterno…”, dice il Signore.

I suoi piani sono eternamente completi.

I disegni di Dio sono anche continui.

Il testo ebraico attesta letteralmente: “Io so i piani che sto progettando per te”.

Sono piani eterni, progetti che Dio sta meditando al presente!

Il Signore pensa a noi in modo così accurato da contare i capelli sul nostro capo.

Non c’è mai stata, né ci sarà una trascuratezza di Dio nei nostri confronti.

Il caso non ha mai determinato quel che è accaduto nella nostra vita; lo ha fatto il Signore.

Egli pensa sempre a noi (cfr. Salmo 139:17).

Infine, riguardo alla prospettiva e agli sviluppi futuri, i Suoi disegni sono stabili.

I piani di Dio non cambiano come i nostri.

Quando non sappiamo che fare, il Signore lo sa e conosce bene cosa ha preparato per noi.

Dio sa ogni cosa, quando noi non capiamo nulla.

Ha un progetto ben definito per ciascuno.

Ora mettiamo insieme ciò che è stato detto sulla prima parte del versetto di Geremia: “Infatti io so i pensieri che medito per voi…”, che mostra la portata esauriente dei Suoi disegni.

Questi piani sono da Lui conosciuti, quando tutto appare confuso ai nostri occhi.

Sono piani eterni, che precedono il tempo.

Sono piani continui, perché Dio medita senza sosta ciò che è meglio per noi; sono piani stabili, fissati e affidabili.

Cosa significa tutto questo?

È semplice: i Suoi progetti sono adeguati.

Possiamo aver timore di ciò che ci aspetta e la situazione può apparire molto intricata, ma i Suoi piani sono adeguati.

Sono disegni perfetti.

Dio sa quel che sta facendo.

A risentirci la prossima settimana!

 

Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi