PETTEGOLEZZI

 

Dove ci sono persone, c’è il “mi ha detto”, pettegolezzi, intrighi, critiche e cose del genere.

Non importa se le persone sono adulte, giovani o anche bambini.

La lingua lavora sempre.

La maggior parte delle volte, per il male.

In chiesa non è diverso.

Anche tra chi si suppone sia spirituale.

Ora pregano, fanno suppliche, e subito dopo, criticano gli altri.

La usano tanto per il bene quanto per il male.

Con lei provano a servire Dio, ma con certezza, servono il diavolo.

Come gestirla solo per il bene?

Come difendersi dalla lingua altrui?

Quando si sentono delle voci che non sono in accordo alla Parola di Dio, cioè, voci che producono dubbi, malessere, conflitti interiori, paure, preoccupazioni, infine, voci che stressano, immediatamente necessita alzare lo scudo della fede per respingerli.

Siate saggi, miei cari; blindate la vostra fede con il potere della Parola di Dio, ignorando le voci.

Non date credito a commenti che tolgono la vostra pace.

Siate intelligenti e praticate questo consiglio: “…mentre abbiamo lo sguardo intento non alle cose che si vedono, ma a quelle che non si vedono; poiché le cose che si vedono sono per un tempo, ma quelle che non si vedono sono eterne” (2Corinzi 4.18).

A risentirci la prossima settimana.

 

Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi