“LOW COST”?

 

… nessun uomo può riscattare il fratello, né pagare a Dio il prezzo del suo riscatto (Salmo 49:7)

 

Il concetto di Low Cost (basso costo) è ormai noto alla pubblica opinione.

Inizialmente fu usato per definire quelle compagnie aeree che, abbattendo tutti i costi superflui e riducendo i servizi, erano in grado di vendere biglietti a prezzi molto bassi.

In seguito, il concetto di Low Cost è stato applicato a una miriade di beni e servizi (dagli alberghi, agli abiti, alle autovetture e perfino a computer e telefonini).

L’idea, vecchia come il mondo, è quella di soddisfare il desiderio del compratore di “ottenere il massimo col minimo sforzo”.

Come la cronaca ci insegna, non sempre il Low Cost lascia i clienti soddisfatti e non sempre questo business porta profitti (basta leggere le cronache di oggi).

Nel campo morale e spirituale l’idea di “avere senza pagare” o di “abbassare il prezzo”, causa molte amarezze e dolori, allontanando le persone dalla Grazia e dalla benedizione di Dio.

Riflettiamo un po’ su alcuni insegnamenti biblici…

1. Il peccato non è Low Cost: Il salario del peccato è la morte. L’idea che si possa mangiare i frutti della concupiscenza senza pagarne il prezzo, sta alla base della tentazione, del peccato e della morte fin da Eva e Adamo. Possibile che ancora oggi molta gente vada incontro ai piaceri della vita, “staccando la spina” e “lasciandosi andare” pensando di non pagare alcun costo, morale, spirituale e anche fisico? Non è una minaccia, è quello che dice la Bibbia, la Parola di Dio! Non lasciamoci truffare dalle offerte del mondo rimaniamo legati a Cristo!

2. La salvezza e il perdono non sono Low Cost. Il fatto che Dio perdona gratuitamente, talvolta induce i credenti a sottovalutare il sacrificio di Cristo. Trascurare questo gran valore può portare a non apprezzare il privilegio di essere stati redenti grazie a un così gran sacrificio. D’altro canto non stimare il costo della purificazione, potrebbe indurci a non odiare abbastanza tutto ciò che può compromettere la santità e la consacrazione della nostra vita. Ascoltiamo l’appello dello Spirito Santo: Poiché siete stati comprati a caro prezzo. Glorificate dunque Dio nel vostro corpo”. Altro che “Low Cost”!

3. Il servizio a Dio non può essere Low Cost: … io non offrirò al Signore ciò che è tuo, né offrirò un olocausto che non mi costi nulla» (1Cronache 21:24). Quanta gente oggi pensa di poter dire “Signore, Signore…” e poi vivere la propria vita ignorando i costi di una tale dichiarazione? Essere discepoli di Cristo non è semplicemente una questione di etichetta o di sentimenti. È qualcosa di più concreto, definitivo e totalizzante: Se uno viene a me e non odia suo padre, sua madre, e la moglie, i fratelli, le sorelle e persino la sua propria vita, non può essere mio discepolo. E chi non porta la sua croce e non viene dietro a me, non può essere mio discepolo. Qui non si parla di opere meritorie né di acquisire un qualche vanto agli occhi di Dio. È qualcosa di diverso. Significa sapere che seguire Cristo ha un costo, che non è per nulla “low”. Molti cristiani (soprattutto d’estate, ma non solo) sono disposti a dare a Cristo soltanto briciole del loro tempo, delle loro forze e dei loro pensieri… essi dimenticano (talvolta volontariamente) che seguire Gesù significa tagliare certi ponti, rinunziare a certe cose per sempre, apprezzando il valore della chiamata ricevuta. Ascoltiamo l’apostolo Paolo: Ma ciò che per me era un guadagno, l’ho considerato come un danno, a causa di Cristo. Anzi, a dire il vero, ritengo che ogni cosa sia un danno di fronte all’eccellenza della conoscenza di Cristo Gesù, mio Signore, per il quale ho rinunciato a tutto; io considero queste cose come tanta spazzatura al fine di guadagnare Cristo. Signore aiutaci!

A risentirci la prossima settimana.

 

Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi