Liberi di servire

 

“Liberati dal peccato, siete diventati servi della giustizia” Romani 6:18

 

Ci sono due padroni a cui gli uomini possono essere asserviti: il peccato e la giustizia, ovvero satana e il Signore.

La schiavitù al peccato è una vera soggezione, ma il servizio a Dio rappresenta la più totale libertà.

Con la nostra nascita nella famiglia umana noi siamo diventati automaticamente membri di una razza che è schiava del peccato.

I nostri progenitori peccarono, e la nostra specie è stata costantemente dominata da tendenze peccaminose.

Queste hanno portato frutto nella nostra vita mediante opere malvagie, e noi siamo consapevoli di avere un’inclinazione verso il male e di doverci sforzare per agire correttamente.

In linea generale, la tirannia sta diventando sempre più forte e noi diventiamo sempre meno capaci di liberarci da soli.

Tuttavia, grazie al Signore Gesù Cristo, siamo stati liberati dal peccato e perdonati, è cessata una dolorosa sudditanza e ora desideriamo una vita integra.

La possibilità di partecipare alla Sua santità, nell’esperienza di tutti i giorni, è condizionata dal nostro assoggettamento alla Sua volontà.

Dobbiamo essere servitori legati a Dio e alla Sua giustizia, e accettare che la direzione da noi presa e tutti i nostri principi di vita siano conformi alla Sua volontà.

Quando il cuore si sottomette, allora Gesù regna, e dove Egli regna c’è la tranquillità: questa è stata l’esperienza comune a tutti coloro che, in ogni epoca, hanno accettato la signoria di Cristo.

Il Suo giogo è davvero dolce e il Suo peso è leggero.

Pertanto noi ci rallegriamo e siamo onorati di essere servitori del Signore che compiono con zelo e fervore la Sua volontà.

Dio ci benedica.

A risentirci la prossima settimana.

 

Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi