L’HANNO LASCIATO ENTRARE?

Un gruppo di turisti stava visitando il “Keble College” a Oxford in Inghilterra.

Giunti davanti al celebre dipinto di William Holman Hunt (1827-1910), intitolato: “La luce del mondo”, nel quale l’artista rappresenta Cristo che bussa alla porta della nostra vita, ognuno esprimeva la propria ammirazione.

Qualcuno rivelava la particolarità dei colori, qualcun altro l’espressione del volto, altri ancora facevano notare che la porta era senza maniglia all’esterno.

Soltanto un bambino pose la domanda essenziale: “Papà, l’hanno lasciato entrare?”

Questa domanda, Dio la pone a ognuno di noi.

Domanda cruciale che decide il nostro avvenire eterno.

Dio ha rivelato il Suo Amore in Gesù proprio a noi che siamo così spesso schiavi di tendenze cattive, rinchiusi nella paura e nell’amarezza.

Gesù ci ama e ci chiama.

Ma come nel quadro di Hunt, la maniglia è all’interno!

Gesù non forza la porta; sta a noi accoglierlo.

Diamogli fiducia.

Egli è il Figlio di Dio.

La chiamata di Gesù coinvolge il nostro avvenire eterno.

Ma Egli vuole anche essere il movente della nostra vita, la ragione delle nostre scelte, delle nostre parole, dei nostri atti…

Aprire la porta, è credere che Gesù vuole comunicare con me.

È accettare il fatto che ho bisogno di Lui, di gustare la Sua presenza e il Suo amore, di credere a ciò che ha fatto per me.

Aprire la porta è leggere il Vangelo credendo che è stato scritto per me personalmente.

Gesù ha detto: “se uno Mi ama, osserverà la Mia Parola; e il Padre Mio l’amerà, e Noi verremo da lui e dimoreremo presso di lui” (Giovanni 14:23).

Apri la porta del tuo cuore.

Fallo ora: “Ecco, io sto alla porta e busso: se qualcuno ascolta la mia voce e apre la porta, io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli con me” (Apocalisse 3:20).

A risentirci la prossima settimana.

 

Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi