LETTERA ALLA CHIESA DI SARDI E LA PARABOLA DEL TESORO NASCOSTO

Solo il Signore può differenziare i veri credenti da quelli tiepidi come Lui stesso ha detto nella parabola della rete: “Il regno dei cieli è anche simile a una rete che, gettata in mare, ha raccolto ogni genere di pesci; quando è piena, i pescatori la traggono a riva, poi si mettono a sedere e raccolgono il buono in vasi e buttano via quello che non vale nulla.

Leggi o scarica l’articolo completo. Clicca sul link qui sotto

LETTERA ALLA CHIESA DI SARDI E LA PARABOLA DEL TESORO NASCOSTO

(Nome file: 14-1-2-2010.pdf – Dimensione: 192 Kb)

Seguici anche su Facebook
Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi