LE VERE VIRTU’

Salmo 147:10,11: “Egli non si compiace del vigore del cavallo né della forza delle gambe dell’uomo. Il Signore si compiace di quelli che lo temono, di quelli che sperano nella sua bontà.”

 

A volte crediamo che alcune virtù siano importanti per vivere la nostra vita al 100%, che siano fondamentali per poter affrontare le nostre problematiche; infatti il salmista parla del vigore che è la forza vitale, quell’energia e quella risolutezza nell’affrontare i problemi e risolverli.

Dio non è questo che vuole vedere in noi; Dio non prova piacere né soddisfazione quando cerchiamo da soli di sviluppare queste virtù, ma vuole l’esatto contrario.

Non ci preoccupiamo di essere forti, vigorosi, coraggiosi.

Non pensiamo di essere fragili e deboli se non abbiamo queste virtù, perché Dio nella nostra debolezza manifesta la Sua forza.

Dobbiamo preoccuparci solo di piacere a Lui.

Dio vuole vedere il nostro cuore e la nostra mente dedita alla ricerca della santità, all’impegno nel- l’assomigliare sempre di più a Cristo.

Tutto questo produrrà in noi quella fede necessaria per avere la certezza che Lui si prende cura di noi e non sarà una fede solo dettata dall’invisibile ma anche dalle benedizioni che riverserà sulla nostra vita.

Se sei debole, allora sei forte; e se pensi di essere forte, sappi per certo che sei prossimo alla caduta, perché Dio non si compiace del vigore e della forza, ma si compiace di coloro che vivono nella sincera umiltà.

Vito Conenna

A risentirci la prossima settimana.

 

Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi