LE OLIMPIADI DEL CREDENTE!

CORSA: “Non sapete che coloro i quali corrono nello stadio, corrono tutti, ma uno solo ottiene il premio? Correte in modo da riportarlo. Io quindi corro così; non in modo incerto” (1 Corinzi 9:24,26). “Fratelli, io… corro verso la mèta per ottenere il premio della celeste vocazione di Dio in Cristo Gesù” (Filippesi 3:13,14).

GINNASTICA ARTISTICA: “Risplenda la vostra luce davanti agli uomini, affinché vedano le vostre buone opere e glorifichino il Padre vostro che è nei cieli” (Matteo 5:16).

LANCIO DEL PESO: “Gettando dunque lontano da voi ogni malizia, e ogni frode, e le ipocrisie, e le invidie, ed ogni sorta di maldicenze, come bambini pur ora nati, appetite il puro latte spirituale, onde per esso cresciate per la salvezza” (1Pietro 2:1,2).

LOTTA LIBERA: “Per questo noi fatichiamo e lottiamo: perché abbiamo posto la nostra speranza nell’Iddio vivente, che è il Salvatore di tutti gli uomini, principalmente dei credenti” (1Timoteo 4:10).

MARCIA: Fratelli… dal punto al quale siamo arrivati, continuiamo a camminare per la stessa via” (Filippesi 3:13,16).

NUOTO & CANOTTAGGIO: “Allora… Simon Pietro, udito che era il Signore… si gettò in mare. Ma gli altri discepoli vennero con la barca, perché non erano molto distanti da terra” (Giovanni 21:7,8).

PUGILATO: “Io… lotto al pugilato, ma non come chi batte l’aria… tratto duramente il mio corpo e lo riduco in schiavitù, perché non avvenga che, dopo aver predicato agli altri, io stesso sia squalificato” (1Corinzi 9:27).

SCHERMA: “Prendete… la spada dello Spirito, che è la Parola di Dio” (Efesini 6:17). “Il tentatore, accostatosi, gli disse: Se tu sei Figliuol di Dio, di’ che queste pietre diventino pani. Ma egli rispondendo disse: Sta scritto: Non di pane soltanto vivrà l’uomo, ma d’ogni parola che procede dalla bocca di Dio (Matteo 4:3,4).

PREMIAZIONE: “Chiunque fa l’atleta è temperato in ogni cosa; e quelli lo fanno per ricevere una corona corruttibile; ma noi, per una incorruttibile” (1 Corinzi 9:25). “Allo stesso modo quando uno lotta come atleta non riceve la corona, se non ha lottato secondo le regole” (2 Timoteo 2:5). “Poiché dobbiamo tutti comparire davanti al tribunale di Cristo, affinché ciascuno riceva la retribuzione della cose fatte quand’era nel corpo” (2 Corinzi 6:10). “Io ho combattuto il buon combattimento, ho finito la corsa, ho serbata la fede; del rimanente mi è riservata la corona di giustizia” (2Timoteo 4:7).

A risentirci la prossima settimana.

Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi