“LAST MINUTE”?

 

… Più tardi vennero anche le altre vergini, dicendo: “Signore, Signore, aprici!”. Ma egli rispose: “Io vi dico in verità: Non vi conosco”. Vegliate dunque, perché non sapete né il giorno né l’ora (Matteo 25:11-13).

 

“Viaggi Last minute è un termine del linguaggio del turismo, derivato dal termine di lingua inglese Last minute tour (viaggio dell’ultimo minuto), con cui si identificano i pacchetti di viaggio che prevedono l’accettazione poco tempo prima dell’esecuzione del servizio proposto, a prezzi teoricamente ribassati…”.

Il viaggiatore Last Minute può essere spinto da diverse motivazioni: opportunismo (strappare un prezzo più basso), mancanza di tempo (ci ho pensato troppo tardi) ovvero spirito d’avventura (il brivido dell’imprevisto).

Nulla da eccepire, ognuno viaggia come crede!

Nelle realtà spirituali, però, la psicologia del last minute è molto pericolosa.

Si cita spesso l’esperienza del malfattore crocefisso insieme al Signore per dimostrare che non è mai troppo tardi per essere salvati, ma l’esempio non è sempre calzante.

La storia del ladrone è d’incoraggiamento per coloro che si sentono esclusi dal regno di Dio perché peccatori e non per chi decide di aspettare a ravvedersi -finché si può- sperando che ci sia ancora del tempo.

La parabola del nostro testo (quella cosiddetta delle Dieci Vergini), invita a evitare amare sorprese e a prepararsi per tempo in vista del prossimo ritorno del Signore.

Il fatto che Cristo stia per tornare non è una “minaccia” per i cristiani allo scopo di indurli a cercare la santificazione… ma è la beata speranza di ogni credente rigenerato che non vede l’ora di incontrarLo nell’aria e di stare con Lui per sempre.

Ci si potrebbe mai preparare per un tal evento con la mentalità dell’ultimo momento?

Per tornare alla nostra metafora turistica ci chiediamo se mai qualcuno volesse organizzarsi un viaggio di nozze o d’affari col sistema last minute.

Ci pare credibile?

È triste dover constatare come per interessi e affetti (terreni, provvisori e, non di rado, molto deludenti), siamo disposti a spendere ingenti somme e programmare molto per tempo (né “Low Cost”, né “Last Minute”, per intenderci) e poi per le cose spirituali e celesti che riguardano la salvezza eterna delle nostre anime immortali, ci affidiamo all’improvvisazione.

Carissimi amici e fratelli, noi sappiamo che Dio – “a Suo tempo” – ha provveduto nel Suo amato Figlio un sacrificio per i nostri peccati.

Con la Sua morte in croce, Egli ha espiato ogni colpa e cancellato ogni iniquità, è risorto ed è alla destra di Dio dove intercede per chiunque crede in Lui e L’invoca con sincerità.

Di lì, a breve, Egli verrà per rapire in gloria tutti quelli che hanno amato la Sua apparizione e si sono preparati per tempo.

Quale preziosa promessa!

In questa settimana (che per molti sarà di riposo) studiamoci di essere trovati pronti per questo importante evento.

Rimaniamo legati a Cristo, mediante la preghiera e la Parola, confidiamo in Lui per ogni aspetto della nostra vita.

Il nostro amato Signore Gesù sta per venire a prenderci per il viaggio più emozionante e glorioso mai compiuto.

Ci possiamo contare!

Manteniamoci puri per Lui, subito, ogni giorno, ogni minuto.

Con gioia.

A risentirci la prossima settimana.

 

Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi