LA PERDITA DI UN AMICO

Come reagire alla perdita di un amico?

Giovanni Battista oltre che parente di Gesù (era suo cugino) era un suo amico.

La Scrittura ci informa non soltanto sul ministerio del Battista, ma anche di come Gesù accolse la morte del Suo amico.

“E i discepoli di Giovanni andarono a prenderne il corpo e lo seppellirono; poi vennero a informare Gesù.

Udito ciò, Gesù si ritirò di là in barca verso un luogo deserto, in disparte” (Matteo 14:13).

La notizia che Gesù aveva qui appreso, era quella della morte di Giovanni Battista; dopo questa notizia Gesù cerca un luogo solitario, và in disparte a significare il profondo dolore che questa notizia Gli aveva arrecato.

Leggi o scarica l’articolo completo. Clicca sul link qui sotto

LA PERDITA DI UN AMICO

(Nome file: 4-31-8-2010.pdf – Dimensione: 342 Kb)

Seguici anche su Facebook
Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi