LA GIOIA DEL SIGNORE È LA TUA FORZA

 

“Rallegratevi sempre nel Signore. Ripeto, rallegratevi” (Filippesi 4:4).

 

La Bibbia parla ampiamente della gioia:

  • Neemia 8:10  “Perché questo giorno è consacrato al nostro Signore; non siate tristi; perché la gioia del Signore è la vostra forza».
  • Neemia 12:43  “In quel giorno il popolo offrì numerosi sacrifici, e si rallegrò perché Dio gli aveva concesso una gran gioia. Anche le donne e i bambini si rallegrarono; e la gioia di Gerusalemme si sentiva da lontano”.
  • Salmo 97:11  “La luce è spuntata per il giusto, e la gioia per i retti di cuore”.
  • Matteo 13:44  “Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto nel campo, che un uomo, dopo averlo trovato, nasconde; e per la gioia che ne ha, va e vende tutto quello che ha, e compra quel campo”.

Un vero cristiano occupato del suo Salvatore ha dei motivi per essere felice e soddisfatto, mentre la gioia umana, spesso superficiale, dipende dalle circostanze.

Possiamo rallegrarci in ogni tempo “nel Signore”, pensando al suo amore.

Le prove della vita, i timori, le preoccupazioni possono opprimerci, ma il Signore è con noi per fortificarci.

Quale esempio ci dà l’apostolo Paolo che, dalla prigione profonda, cantava le lodi del Signore; è stato detto che la preghiera è il respiro dell’anima; per questo siamo invitati a “non cessare mai di pregare”; forse preghiere silenziose nei nostri momenti liberi, di giorno, di notte, nella metropolitana, in coda in una lunga attesa.

Dio è sempre pronto ad ascoltarci.

Bastano poche parole.

Neemia, interrogato da un re, pregò “il Dio del cielo” interiormente, prima di rispondere.

Usiamo più spesso questa facoltà che abbiamo di parlare al nostro padre celeste.

Rendere grazie è esprimere la riconoscenza, altra caratteristica del cristiano, inseparabile dalle due precedenti.

Dio ci invita a rendere grazie “in ogni cosa”, convinti che Lui sa bene quello che è buono per noi e che “tutte le cose cooperano al bene di quelli che amano Dio” (Romani 8:28).

Sappiamo ringraziarlo in tutte le nostre circostanze, anche quelle che spesso consideriamo spiacevoli?

Possano la gioia, la preghiera e i ringraziamenti essere le caratteristiche della nostra vita di ogni giorno!

A risentirci la prossima settimana.

 

Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi