La fonte della vera luce

 

“…Io sono la luce del mondo …” (Giovanni 8:12)

 

Pensando alla “luce”, la mente corre all’immagine di una candela, o di una lampada, non a quella di una stella, ma neppure di una lucciola.

È una luce che arde, e quindi risplende.

La candela si consuma portando beneficio agli altri.

Pertanto dobbiamo essere come Cristo, che diede Sé stesso per noi.

Prima di tutto, perciò, dobbiamo andare a Lui “la vera luce”.

A volte inganniamo noi stessi, con aspirazioni vaghe e con l’illusione di essere utili; siamo allora una luce come quella del chiaro di luna: fredda ed effimera.

Corriamo avanti e indietro cercando di compiere tante cose animati da un mero attivismo, volto soltanto ad impressionare gli altri: ma questo è uno zelo che non ci farà scorgere il volto del Maestro; non ci permetterà di udire la Sua voce né di conoscere la Sua volontà.

Forse tutto questo servirà soltanto a mettere in evidenza noi, le nostre capacità e, in altre parole, a puntare i riflettori su noi stessi.

Ma se siamo luce del mondo, dobbiamo “mettere in luce” il nostro Salvatore, dobbiamo risplendere di un chiarore che serve soltanto ad evidenziare la presenza del Signore nella nostra vita.

La santità ci induce a perseguire un unico scopo: glorificare il Padre.

Davvero un’opera nobile, la più sublime ed eccelsa che si possa concepire.

Eppure, per quanto sia un’opera così alta e nobile, questa santità deve raggiungere gli aspetti più umili della vita.

Essa deve illuminare tutti quelli che sono in casa.

Un giorno ho battuto la testa salendo la scala buia che era all’interno di un faro.

“Vi occorre più luce all’interno”, dissi al custode.

“Oh, a noi non serve, signore, l’importante è che la luce splenda bene al di fuori, sul mare”.

La santità splende all’interno come all’esterno.

Essa illumina ogni stanza della casa: la cucina, la camera dei bambini, in cima e in fondo alle scale.

Non può restare nascosta.

Dio ci benedica.

A risentirci la prossima settimana.

 

Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi