La creatura non riconosce il suo creatore

 

Salmo 114

 

L’uomo materialista di oggi, proprio come quello di ieri chiede provocatoriamente: “Dov’è il Signore?”

Sembra che il progresso contribuisca a far sì che la creatura si allontani sempre più dal suo Creatore.

Dio nel creare l’uomo lo formò “…dalla polvere della terra, gli soffiò nelle narici un alito vitale, e l’uomo divenne un’anima vivente” (Genesi 2:7).

L’uomo generalmente non riconosce di essere opera delle mani di Dio, quindi non si studia di ricercarLo e si abbandona alle passioni che lo trascinano sempre più in basso, conducendolo inevitabilmente alla perdizione.

“Trema, o terra, alla presenza del Signore…” (v. 7).

Dov’è il Signore?

Egli è presente in mezzo alla comunità dei santi.

Ma chi sono i santi?

Sono coloro che hanno accettato il sacrificio sancito col sangue del Suo Figliuolo.

Cristo è presente dove due o tre sono radunati nel Suo nome.

E’ presente ovunque, in quanto è Spirito e Verità.

Egli non abita in templi costruiti dalla mano degli uomini, ma vuole fissare la Sua dimora nel cuore stesso dell’uomo in virtù della fede.

Possa il nostro cuore aprirsi e ricevere Cristo come Salvatore.

Gesù disse: “Chi crede nel Figliuolo ha vita eterna; ma chi rifiuta di credere al Figliuolo non vedrà la vita, ma l’ira di Dio resta sopra lui” (Giovanni 3:36).

Vogliamo possedere vita eterna, pace, gioia e consolazione?

Accettiamo Gesù con tutto il nostro cuore!

Possano queste poche parole indurci a cercare il Signore mentre Lo si può trovare.

Ma per poterlo trovare è posta una condizione: dobbiamo, arrenderci nelle Sue mani e riconoscerLo come nostro unico e personale Salvatore.

Dio ci benedica.

A risentirci la prossima settimana.

 

Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi