IL RAMO E LA FARFALLA

 

Dopo aver saputo che una coppia di carissimi amici stava attraversando un periodo difficile nel loro matrimonio, scrissi questa storia e gliela dedicai.

Un artista, affacciato alla finestra del suo laboratorio, osservava il paesaggio che gli si presentava di fronte; cercava l’ispirazione per una nuova opera d’arte.

Ad un tratto vide una farfalla leggera, candida, delicata che svolazzando si posò su un ramo robusto, forte, ruvido.

Questo accostamento gli piacque così tanto che decise di riprodurre quanto aveva visto.

Uscì di casa ed andò nel bosco a cercare un ramo adatto all’opera d’arte.

“… Questo è troppo grande… questo troppo sottile… questo è troppo fresco… questo troppo secco… Ecco questo può andare bene!!”

L’artista portò nel suo laboratorio un ramo, apparentemente simile a tanti altri.

Lo posò sul banco da lavoro e cominciò a spolverarlo dalla terra, eliminò qualche sporgenza, allisciò le estremità fino ad ottenere proprio un BEL ramo.

Ora mancava la farfalla, questo essere così delicato e per farla, cercò nella “scatola dei ritagli” un tessuto che potesse ricordarne le caratteristiche “..questo è troppo spesso… questo troppo leggero… questo troppo scuro… questo troppo colorato… ecco, questo va benissimo!!”

L’artista aveva scelto del semplice tulle che, modellandolo e ritagliando ciò che era di troppo, divenne una BELLA farfalla, la posò sul ramo e… ecco l’opera d’arte!!

Ma bastò un impercettibile spostamento d’aria e la farfalla cadde dal ramo.

“Qui c’è bisogno di qualcosa che unisca i due elementi” pensò l’artista.

Visto che la farfalla era così delicata, utilizzò della colla per la carta, posò quindi la farfalla al ramo, ma bastarono pochi minuti e appena la colla si asciugò la farfalla si staccò dal ramo.

“No!” pensò l’artista “Questa colla è troppo delicata, proverò con la colla per legno!!”

Prese il barattolo della colla e con un pennello la stese sul ramo poi vi posò la farfalla, ma la consistenza densa e vischiosa della colla imbrattò la farfalla…”che pasticcio” pensò l’artista che aveva bene in mente l’opera d’ arte originale e, subito prima che la colla si asciugasse, lavò la farfalla per bene e ripulì il ramo.

Pensa e ripensa all’artista venne in mente un’altra soluzione, fissare la farfalla al ramo con una puntina da disegno e mentre INFILZAVA la farfalla e TRAFFIGEVA il ramo gli venne un brivido di dolore… non era ciò che aveva visto in natura!!

“Posso legarli assieme con uno spago!!” pensò l’artista.

… ma l’idea non era delle migliori, la farfalla si avvolse al ramo, così non si capiva più cos’era e parte del ramo era come soffocato da questo legame.

“Non ci siamo” rifletté l’artista.

E mentre pensava ad una nuova soluzione, girava per il suo laboratorio pieno di utensili, materiali, prodotti per le sue creazioni e, guardando con attenzione ciò che poteva essere utile all’unione dei due materiali, i suoi occhi caddero su un tubicino di colla, un tubicino piccolissimo, lo prese in mano e lesse: ”Super colla: incolla all’istante materiali diversi con una sola goccia”

L’artista riflettè alcuni secondi su quanto aveva letto: ”Ecco!! Questo è proprio quello che cercavo!!”

Mise una piccola goccia di super colla sul ruvido ramo e vi posò sopra la leggera farfalla, alcuni istanti… ed ecco… l’opera d’arte!!

Due materiali così diversi uniti per sempre.

FINE

Nella parte dell’artista: il matrimonio

Nella parte della farfalla: la donna

Nella parte del ramo: l’uomo

Metodi vari di unione: l’amore umano

Super-colla: l’amore di Dio che dura per sempre!!

 

A risentirci la prossima settimana.

 

Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi