I doni più desiderabili

 

“A me appartiene il consiglio e la buona ragione” (Proverbi 8:14)

 

La sapienza è l’applicazione pratica della conoscenza, la comprensione è l’apprezzamento del vero carattere delle cose.

Un uomo saggio e comprensivo apprezza la natura reale di una situazione e applica la sua conoscenza per affrontarla.

Beata e privilegiata è la persona che possiede queste qualità.

Ma dove, o da chi sono dispensate queste qualità?

E a chi?

La ricchezza della conoscenza e l’abilità di applicarla è in Cristo, il Quale, essendo il Figlio Eterno di Dio e divenendo vero Figlio dell’Uomo, non soltanto possiede questi doni così ambiti, ma li ha messi a disposizione di tutti coloro che sono uniti a Lui per fede.

Se dunque siamo in Cristo, siamo in intimo contatto con la sapienza e con la vera fonte della conoscenza.

Sebbene tutti i credenti sinceri siano in Cristo e questi doni appartengano loro in virtù di una grazia soprannaturale, nasce una domanda: quando questi doni vengono applicati a noi, e quando acquistano validità nella nostra vita?

“Il timore dell’Eterno è il principio della sapienza”.

Questo è il primo requisito per ricevere sapienza e un’autentica conoscenza.

Quest’attitudine dell’anima e questa condizione dello spirito non rappresentano soltanto il principio della sapienza, ma anche la condizione essenziale per la sua durata.

Nessun servo di Dio può quindi inorgoglirsi del fatto di essere capace di valutare la natura delle cose e di applicare la sua conoscenza ai bisogni e ai problemi presenti.

La sua fiducia dev’essere riposta in Dio, solo savio, la cui sapienza è disponibile soltanto in virtù del fatto che, per grazia, ora egli è in Cristo Gesù.

Nessuno si glori della propria sapienza, ma unicamente della propria unione con Cristo; nessuno s’inorgoglisca della propria potenza, ma soltanto del fatto che ha conosciuto personalmente l’Iddio della potenza.

Dio ci benedica.

A risentirci la prossima settimana.

 

Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi