Gesù – L’esempio

 

(1 Corinzi 7:21-40)

 

Chi crede alla concordia si adopererà per vederla realizzata, e tenderà ad una vita comunitaria del tipo descritto in un passo piuttosto famoso: “erano di un solo cuore e di un’anima sola; né vi era chi dicesse sua alcuna delle cose che possedeva, ma tutto era comune tra loro” (Atti 4:32).

Una simile attitudine spirituale va mantenuta costantemente nella comunità alla quale apparteniamo e soprattutto nei riguardi del nostro prossimo.

Le parole dell’apostolo Paolo ai credenti di Roma (cfr. Romani 5), ci danno modo di considerare adeguatamente questo argomento.

Dio ha avuto pietà di noi, dimostrando la Sua benevolenza poiché: “mentre eravamo ancor peccatori, Cristo è morto per noi”.

Solo la compassione di Dio, la Sua pietà e il Suo amore inesauribile hanno potuto capovolgere la condizione disastrosa nella quale, il nostro peccato, ci aveva precipitati.

Poiché Dio è stato compassionevole e benevolo nei nostri confronti, esige che ci comportiamo allo stesso modo verso tutti.

Colui che diviene refrattario a queste virtù, nega a se stesso e al prossimo la realtà dell’amore divino.

Oggi molti si dichiarano cristiani, ma sono incapaci del più elementare gesto di solidarietà, hanno dimenticato cosa sia l’altruismo, la vera compassione.

La pietà è bandita dalla loro vita, non c’è più tempo per fare il bene, l’amore sincero è diventato un sentimento troppo impegnativo e coinvolgente.

Impariamo da Gesù Cristo che venne a soccorrerci proprio quando eravamo Suoi nemici.

Impariamo a vivere una vita di concordia, ricercando l’armonia e l’intesa in ogni situazione.

Usiamo compassione (partecipazione al dolore altrui), usiamo pietà e benevolenza verso tutti senza fare alcuna distinzione.

Chi decide di vivere autenticamente in Cristo, non solo sarà proteso verso la compassione, la pietà, il bene altrui; ma saprà manifestare degli atteggiamenti concilianti e fraterni; poiché vedrà nel suo fratello l’opera perfetta di Gesù Cristo.

Dio ci benedica.

A risentirci la prossima settimana.

 

Seguici anche su Facebook
Video di presentazione
Prossimi eventi
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi