Archivi per la categoria ‘Studio Biblico’

OSSA SECCHE

 

Il presente secolo dichiara che i tempi sono mutati ed una religione che voglia vivere una vita esclusiva non può sopravvivere; non ascoltare il mondo: – Risvegliati !

Dal mondo religioso puoi sentir ripetere che i giorni dei miracoli, dei carismi, della presenza di Dio sono passati e che ormai dobbiamo fondare la nostra esperienza sugli enunciati teorici; non ascoltare questa voce: – Risvegliati !

Sei un credente senza fede? Sei una chiesa senza vita? La voce di Dio ripete a tutti: – Risvegliati!

Forse hai un passato illustre che ormai è tramontato e ti rende un “decaduto “ o forse non hai un passato; l’esortazione è ugualmente valida: – Risvegliati !

Leggi o scarica l’articolo completo. Clicca sul link qui sotto

OSSA SECCHE

(Nome file: 1-18-4-2013.pdf – Dimensione: 535 Kb)

UOMO MULTIFUNZIONALE-UOMO DAI MILLE VOLTI-UOMO CON FANTASMI

 

Di chi stiamo parlando?

Del pastore!

James E. Giles dice: “Il pastore non solo è il custode delle inestimabili ricchezze di Cristo, ma ha anche la responsabilità della salvezza delle anime”

E continua affermando: “E’ uno dei privilegi più alti e più sacri che può ricevere un essere umano. Il pastore ha l’opportunità di essere coi fedeli in speciali momenti della loro vita, momenti di suprema felicità e di profondo dolore”.

 

Leggi o scarica l’articolo completo. Clicca sul link qui sotto

UOMO MULTIFUNZIONALE-UOMO DAI MILLE VOLTI-UOMO CON FANTASMI

(Nome file: 3-14-9-2012.pdf – Dimensione: 278 Kb)

IL POTERE DELLE PAROLE

 

Possono uccidere, scoraggiare, avvilire, oppure incoraggiare, sostenere, motivare.

È il potere delle parole.

Bisogna parlare nel modo giusto con le parole giuste.

Molti non pesano le parole e la lingua più parlata al mondo è a “vanvera”.

Leggi o scarica l’articolo completo. Clicca sul link qui sotto

IL POTERE DELLE PAROLE

(Nome file: 4-2-7-2012.pdf – Dimensione: 963 Kb)

ARCHEOLOGIA BIBLICA

 

Ein Gedi e Qumram sono due zone che continuano a riservare sorprese.

Di tanto in tanto si apprende di qualche archeologo che porta alla luce oggetti impensabili.

Anche la scoperta della fiasca di argilla di olio balsamico di Ein Gedi, simile ad una borraccia ha suscitato grande scalpore.

Questo prezioso olio veniva ricavato da un cespuglio (Apharsemon), che aveva qualità particolari.

Esso appartiene ad un gruppo di piante purtroppo estintesi.

Il noto archeologo M. Leon, afferma che questo prezioso balsamo era usato nell’antichità per ungere i re ed i sommi sacerdoti.

La sua formula era un segreto che nell’epoca biblica veniva custodito gelosamente, ed il suo valore era tanto grande che un piccolo flacone costava trecento denari, quasi il salario di un anno.

Leggi o scarica l’articolo completo. Clicca sul link qui sotto

ARCHEOLOGIA BIBLICA

(Nome file: 2-21-5-2012.pdf – Dimensione: 284 Kb)

OSIAMO DIRE “ABBA’”

È una forma aramaica della parola ebraica “Ab”, cioè padre, derivante dal linguaggio infantile e significa “caro papà”.

Questo termine era usato solo dai bambini che si rivolgevano ai propri genitori e mai dall’umanità e, nella fattispecie, dal popolo d’Israele, che aveva conosciuto il peccato ed avvertiva la distanza da Dio.

Nessun adoratore poteva chiamare Dio con il nome di Abbà.

Il credente può farlo!

Leggi o scarica l’articolo completo. Clicca sul link qui sotto

OSIAMO DIRE “ABBA’”

(Nome file: 2-5-9-2011.pdf – Dimensione: 391 Kb)

Video di presentazione
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi