BUON NATALE

 

Egli è stato chiamato: “Consigliere Ammirabile, Dio potente, Padre eterno, Principe della pace” (Isaia 9:5).

 

Dei regali che hai ricevuto a Natale, quale è stato il più bello?

Una sciarpa?

Un profumo?

Un maglione?

Ti dico qual è il mio.

Aspetta un momento…devo andare un po’ in profondità, nel cuore…

Ah, ecco, ci siamo, ora te ne parlo!

Il Suo nome è Gesù, è un dono straordinario venuto dal cielo proprio per me.

Racchiuse in sé, ci sono caratteristiche speciali: è il mio Consigliere, sa sempre cosa è meglio per me e vede oltre quello che vedo io.

Mi fido di Lui!

Poi è potente, anzi, onnipotente.

Posso stare al sicuro con Lui.

Inoltre è anche un Padre per me.

Mi cura, mi sostiene, mi incoraggia, mi nutre…mi ama.

Mi ama incondizionatamente e sempre.

In Lui trovo anche la pace del cuore.

La lista delle Sue qualità sarebbe ancora lunga.

La bella notizia è che Gesù, il dono supremo, è un dono dal cielo per chiunque voglia accettarlo.

Che sia per te il più bel Natale!

John Boykin scrisse: “Il tempo è la tua vita, nulla di più, nulla di meno. Il modo in cui lo trascorri determina la tua esistenza”.

T’invito, perciò, a pregare così: “Signore aiutami a sfruttare al massimo questo giorno, per parlare di te e della possibilità che un cuore penitente ha di vederti nascere in lui. Fa che io possa parlare agli altri del vero Natale, ovvero che: “Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo unico figlio affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna” (Giovanni 3:16).

A risentirci la prossima settimana.

 

Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi