ARCHEOLOGIA BIBLICA

 

Ein Gedi e Qumram sono due zone che continuano a riservare sorprese.

Di tanto in tanto si apprende di qualche archeologo che porta alla luce oggetti impensabili.

Anche la scoperta della fiasca di argilla di olio balsamico di Ein Gedi, simile ad una borraccia ha suscitato grande scalpore.

Questo prezioso olio veniva ricavato da un cespuglio (Apharsemon), che aveva qualità particolari.

Esso appartiene ad un gruppo di piante purtroppo estintesi.

Il noto archeologo M. Leon, afferma che questo prezioso balsamo era usato nell’antichità per ungere i re ed i sommi sacerdoti.

La sua formula era un segreto che nell’epoca biblica veniva custodito gelosamente, ed il suo valore era tanto grande che un piccolo flacone costava trecento denari, quasi il salario di un anno.

Leggi o scarica l’articolo completo. Clicca sul link qui sotto

ARCHEOLOGIA BIBLICA

(Nome file: 2-21-5-2012.pdf – Dimensione: 284 Kb)

Seguici anche su Facebook
Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi