Amata e resa degna

 

“Cristo ha amato la Chiesa… per santificarla, dopo averla purificata” (Efesini 5:25,26)

 

Cristo ha amato la Chiesa.

Sebbene sia vero che Dio ha amato il mondo, all’interno di questo amore generico ce n’è uno più intimo: quello tra il Figlio di Dio e la Sua Chiesa.

Il Signore Gesù diede la propria vita per la Chiesa, ora per lei, Cristo svolge un’opera accurata, al fine di correggerla e di perfezionarla.

Questa santificazione del popolo di Dio avviene dopo la salvezza dei peccatori, che rimane lo scopo principale del Signore durante questa dispensazione della grazia.

Il Signore non si limita però a chiamare alla salvezza i peccatori, ma prosegue in loro la Sua opera di grazia dopo averli attirati a Sé, vale a dire che si impegna a purificarli e a farli crescere spiritualmente.

La nostra santità personale non è quindi una questione opinabile e soggettiva, ma rappresenta una questione d’importanza fondamentale.

Dobbiamo camminare dinanzi a Dio, e siamo chiamati a farlo nell’amore.

La Parola di Dio dev’essere per noi ciò che il lavacro era per i sacerdoti nel Tabernacolo: uno strumento, quindi, per mantenerci netti dalla corruzione.

La lettura quotidiana delle Scritture e l’adeguamento attento della nostra vita ai suoi precetti hanno un’importanza primaria e costituiscono una necessità assoluta per nutrire e purificare l’anima.

Giacomo paragona la Bibbia a uno specchio in cui vediamo riflessa la nostra immagine.

Lo scopo di questa rivelazione personale è quello di farci conoscere che tipo di persone siamo e di attingere a tutte le risorse della grazia, affinché la nostra vita sia potentemente rinnovata e vissuta in santità, nel segno di un’autentica giustizia.

Cristo ci ha amati e ci ha liberati dai nostri peccati mediante il Suo sangue; ora Egli è impegnato a lavarci dalla loro corruzione attraverso la Sua Parola.

Leggiamola, osserviamola, apprendiamola e assimiliamola.

Dio ci benedica.

A risentirci la prossima settimana.

 

Video di presentazione
Prossimi eventi
  • Nessun evento programmato
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi