NON SIAMO CHI PENSIAMO DI ESSERE

 

“Non conformatevi a questo mondo, ma siate trasformati mediante il rinnovamento della vostra mente, affinché conosciate per esperienza quale sia la volontà di Dio, la buona, gradita e perfetta volontà” (Romani 12:2).

 

Chi sono?

É una domanda che in un certo senso può apparire banale, persino strana, ma Non Siamo Chi Pensiamo Di Essere.

Gli studi scientifici sul cervello mostrano come la nostra mente conscia utilizzi solo il 5% dei neuroni e che il restante 95% operi a livello subcosciente.

La maggior parte delle nostre azioni abituali, come respirare, vestirsi, cantare, cambiare la marcia quando guidiamo, sono compiute senza usare il pensiero cosciente.

Ciò che si vuole puntualizzare è il fatto che a determinare chi siamo realmente, è quel 95% di cervello subconscio.

Per esempio, chi è schiavo di una dipendenza e desidera uscirne, per quanta buona volontà ed impegno possa metterci, non verrà mai aiutato dalla sua mente conscia, perché prigioniero di forze che risiedono nel subconscio e lo domina.

Ma lo Spirito Santo ha accesso al nostro subconscio e può aiutare a cambiarci per il meglio, ma solo se noi lo invitiamo ad entrare.

Questo non significa che Dio ci priverà della nostra libertà di decidere, né imporrà la Sua presenza.

Tu potrai scegliere se ignorare la volontà di Dio o se chiedere la presenza e l’aiuto di Gesù nella tua vita.

Gesù ha detto che vedremo il Regno dei Cieli solo se diventiamo come i bambini.

Sono parole che forse potrebbero portare scompiglio in una mente in preda ad un combattimento interiore.

“Dopo la guarigione, potrete ricordare il passato senza averne timore”.

Lo Spirito Santo non cancellerà immediatamente ogni memoria dolorosa e cattiva.

Entrerà poco per volta, rimuovendo paura e sofferenza, un pò come si toglie un’infezione da un ascesso o da una puntura di insetto.

Quando la guarigione è completata, potrai ricordare il passato senza paura e risentimento, senza più soffrirne.

Ciò che chiede a coloro che ancora non hanno accettato il Suo amore, è la possibilità di mostrare loro la Sua Via.

Egli cerca dei cuori aperti allo Spirito Santo.

Pertanto oggi se ti senti in una situazione tale prega affinché lo Spirito Santo ti aiuti ad intenerire e aprire il cuore e la mente perché tu possa ricevere la Sua guarigione ed essere trasformato profondamente per essere chi Lui vuole che tu sia.

Pasquale Gidiuli

A risentirci la prossima settimana.

 

TRAVOLTI DALLA PASSIONE

 

Lasciarsi travolgere dalle passioni non caratterizza soltanto l’età giovanile, ma anche l’età adulta.

Non riguarda solo la sfera sessuale della vita, ma anche e soprattutto le nostre relazioni con gli altri.

Quando non ci lasciamo guidare dallo Spirito del Signore, ma dalle nostre passioni, ne soffriamo noi stessi e ne soffre la nostra comunione.

Per edificare la chiesa occorre sfuggire alle passioni e lasciarsi guidare da Dio!

Leggi o scarica l’articolo completo. Clicca sul link qui sotto

TRAVOLTI DALLA PASSIONE

(Nome file: 2-18-4-2013.pdf – Dimensione: 2.047 Kb)

OSSA SECCHE

 

Il presente secolo dichiara che i tempi sono mutati ed una religione che voglia vivere una vita esclusiva non può sopravvivere; non ascoltare il mondo: – Risvegliati !

Dal mondo religioso puoi sentir ripetere che i giorni dei miracoli, dei carismi, della presenza di Dio sono passati e che ormai dobbiamo fondare la nostra esperienza sugli enunciati teorici; non ascoltare questa voce: – Risvegliati !

Sei un credente senza fede? Sei una chiesa senza vita? La voce di Dio ripete a tutti: – Risvegliati!

Forse hai un passato illustre che ormai è tramontato e ti rende un “decaduto “ o forse non hai un passato; l’esortazione è ugualmente valida: – Risvegliati !

Leggi o scarica l’articolo completo. Clicca sul link qui sotto

OSSA SECCHE

(Nome file: 1-18-4-2013.pdf – Dimensione: 535 Kb)

UNA SANA FAMIGLIA

 

Dio ama le famiglie, si cura di loro.

Se le famiglie cristiane desiderano crescere in modo sano, dovrebbero mettere il Signore Gesù al centro e cercare delle vie creative per incoraggiare ogni membro della famiglia a conoscere e seguire la parola di Dio.

In questo consiste una sana famiglia cristiana.

Leggi o scarica l’articolo completo. Clicca sul link qui sotto

UNA SANA FAMIGLIA

(Nome file: 4-18-4-2013.pdf – Dimensione: 1.552 Kb)

ALLARGA I MIEI CONFINI (IABEZ)

 

Tutti noi, chi più chi meno, abbiamo dei “confini”, dei limiti che in qualche modo ostacolano il nostro cammino cristiano ed il nostro servizio per il Signore e, di conseguenza, limitano anche la ricchezza delle benedizioni che egli vuole riversare su di noi.

La preghiera di Iabes costituisce per noi un prezioso esempio, perché esprime il desiderio di superare i propri limiti, allargando “i confini” delle benedizioni e del servizio.

Leggi o scarica l’articolo completo. Clicca sul link qui sotto

ALLARGA I MIEI CONFINI (IABEZ)

(Nome file: 3-18-4-2013.pdf – Dimensione: 613 Kb)

Video di presentazione
Chiamata al cordoglio
immagine
Ultimo aggiornamento
Parole di vita
Radio Evangelo
Chiudendo questo avviso o continuando comunque la navigazione in questo sito internet, consenti che vengano eventualmente utilizzati cookies tecnici, analitici o di profilazione anche di terze parti. Per notizie più approfondite, consulta le informazioni contenute nel box Privacy e Cookies in basso a destra in questa pagina. Leggi subito | Chiudi